GUIDA ORO

    2017-testata

    “Il vino vuole partecipazione; e un grande vino, più ancora, la confidenza e l’affetto“. Luigi Veronelli

    sx_guidaoro

    LA GUIDA ORO I VINI DI VERONELLI
    È LA PRIMA GUIDA AI VINI ITALIANA.

     

    Erede degli storici cataloghi pubblicati sin dal 1961 da Luigi Veronelli, anno dopo anno, segue da vicino, con passione e competenza l’evoluzione dei vini italiani. Dal 1997 il Seminario cura e pubblica annualmente la sua Guida ai vini Veronelli la Guida Oro I Vini di Veronelli, caposaldo della produzione editoriale veronelliana, e dal 2009 ne è anche editore.

    I PRODUTTORI

    Sono circa 2.000 le aziende inserite, ordinate dapprima per regione, da nord a sud, e successivamente per comune. La Guida Oro I Vini di Veronelli é la guida con il maggior numero di informazioni tecniche sulle aziende e sui vini.

    Di ciascuna azienda sono forniti i recapiti (indirizzo fisico, numero di telefono, numero di fax, email, sito internet), i nomi dei proprietari/dirigenti e dei responsabili tecnici (enologo, agronomo), il numero di ettari vitati e il regime di conduzione agricola (convenzionale, biologico, biodinamico).

    Sono inoltre fornite indicazioni su eventuali altre produzioni aziendali (olio extra vergine d’oliva, distillati, conserve, formaggi, salumi), sulla presenza di strutture ricettive, specificando il numero di posti letto.La maggior parte delle aziende è introdotta da una breve recensione che ha l’obiettivo di esporre storia, aggiornamenti, novità relative all’azienda stessa.

    Oltre 14.000 vini descritti con segnalazione del cru, dell’elevazione (acciaio/cemento, barrique, botte, anfora), delle annate consigliate, del numero di bottiglie prodotte e l’indicazione del prezzo.

    I CURATORI

    gigibrozzoniGigi Brozzoni
    Direttore del Seminario Permanente Luigi Veronelli e della rivista “Il Consenso” dal 1989 al 2013, organizza e conduce convegni tecnico-scientifici; si occupa di formazione all’analisi sensoriale attraverso corsi e incontri per professionisti e appassionati. Racconta e scrive dei vini e sui vini con grande cultura e singolare passione.

     

    danielDaniel Thomases
    Nato a Strafford in Connecticut e laureatosi in Lettere alla Harvard University, vive a Firenze, è wine-writer per varie testate italiane e revisore del capitolo Italia del Pocket Wine Book di Hugh Johnson (Gran Bretagna).

    Chiudi

    Sei in possesso di username e password?
    Inseriscili qui.



    Sei in possesso di uno dei nostri codici?
    Inseriscilo qui.


    Inserisci la tua email.
    Riceverai la tua password tramite email