SILVANO BOLMIDA

BOLMIDA SILVANO

LOCALITÀ: Bussia, 30 – MONFORTE D’ALBA (Cuneo)
PROPRIETARIO: SILVANO BOLMIDA
ENOLOGO: SILVANO BOLMIDA
AGRONOMO: CARLO ARNULFO
PRODUZIONE ANNUA: 30.000 BOTTIGLIE
ETTARI VITATI: 6

L’AZIENDA

A stretta gestione familiare, la piccola azienda di Silvano Bolmida ha sede nella Bussia di Monforte d’Alba ed è un punto di riferimento nella produzione di vini dall’impostazione moderna che non perdono, però, i sapori e i profumi più classici di queste terre e dei loro vitigni tradizionali. Accanto ad eccellenti Barolo, l’azienda propone altri vini tipici dell’Albese, prodotti con un stile peculiare ed inconfondibile.

LE PERSONE

Diplomatosi nel 1987 presso la Scuola Enologica di Alba, dopo aver maturato una buona esperienza in una storica cantina di Barolo nel 1999 Silvano Bolmida ha preso in mano le redini dell’azienda di famiglia, portandola rapidamente ad eccellenti livelli qualitativi. Sperimentatore per vocazione e per convinzione, annata dopo annata è impegnato in continue innovazioni e miglioramenti attraverso le quali intende conferire ai propri vini la particolare impronta della sua personalità e del territorio d’origine. In azienda è coadiuvato dalla moglie, mentre i figli Alessandra e Francesco, anch’essi iscritti all’Enologica di Alba, rappresentano il futuro di questa interessante realtà.

LA FILOSOFIA

Ogni anno nella sua azienda Silvano sperimenta qualcosa di nuovo con l’obiettivo di coltivare in modo sempre più naturale e rispettoso dell’ambiente. Nei vigneti il suolo viene ricoperto con erba medica e altre erbe da sovescio per mantenerne e migliorarne la vitalità e la fertilità. Grande attenzione viene posta nel contenimento delle rese, ottenuto anche attraverso diradamenti estivi. In cantina le vinificazioni si svolgono con lunghe fermentazioni sulle bucce, che garantiscono ai vini completezza e complessità, rifinite in seguito con maturazioni condotte in barriques per il primo anno e, dal secondo anno, in tini di media capacità. Dopo un breve affinamento in acciaio, i vini vengono quindi imbottigliati senza filtrazioni.

IL TERRITORIO

Il piccolo borgo di Monforte d’Alba vanta lunga storia. È famoso, tra l’altro, per la comunità di Catari che vi abitava intorno all’anno Mille e che venne sterminata per ordine dell’Arcivescovo di Milano, Ariberto da Intimiano, nel 1026; il martirio ebbe luogo proprio nel capoluogo lombardo, come è tuttora ricordato nella toponomastica meneghina da corso Monforte.

Alla sommità della parte più antica del paese si trova l’auditorium dove ogni anno, nel mese di luglio, si svolge una prestigiosa rassegna di musica jazz.

Tra i suoi vigneti, la Bussia è uno dei luoghi magici per i vini delle Langhe e per il Barolo in particolare, considerato da tempi immemorabili uno dei cru più vocati, capace di infondere nei vini una personalità fine ed originale. È la suggestione di questa terra unica che Silvano Bolmida vuole conservare ed esaltare in ciascuna delle sue bottiglie.

I PRODOTTI

Chiudi

Sei in possesso di username e password?
Inseriscili qui.



Sei in possesso di uno dei nostri codici?
Inseriscilo qui.


Inserisci la tua email.
Riceverai la tua password tramite email